Pisolino: quali sono i benefici?

In Blog

Pisolino: quali sono i benefici? Fa veramente bene?

Che tu stiabenefici pisolino prendendo una siesta in Spagna, un pisolino in Italia o un wujito in Cina, il succo non cambia: molte persone in tutto il mondo hanno bisogno di ricaricare le proprie batterie ad un certo punto della giornata!

Alcune culture considerano normale inserire un pisolino nella propria routine, in altre invece è più complesso riuscire a trovare pochi istanti per riposare in orari extra-notturni.

 

TEMPUR ha approfondito il tema del pisolino pomeridiano, considerandone vantaggi e svantaggi…

La storia del pisolino 

Prendere una pausa per fare un pisolino durante la giornata è un’abitudine originaria della Spagna e risale a migliaia di anni fa. Nasce con il nome di “siesta” e con lo scopo di aiutare le persone ad evitare la parte più calda della giornata, ricaricando le proprie energie, prima di tuffarsi nuovamente nel caldo. Questa tradizione si è poi diffusa in tutto il mondo, a partire dai luoghi con climi più caldi, fino ad arrivare anche nei paesi più freddi.

Queste pause sono state originariamente considerate come una necessità per rimanere pieni di energia ed attenzione.

In alcuni paesi sta diventando più comune nei posti di lavoro offrire ai propri dipendenti tempo e spazio per fare un pisolino, anche a fronte degli evidenti vantaggi sull’attenzione.

In altri paesi, come il nostro, dove troviamo orari lavorativi prefissati, molti dipendenti si trovano impossibilitati a concedersi un momento di riposo.

I benefici del pisolino

È scientificamente provato che un riposino pomeridiano aiuta ad alleviare lo stress accumulato durante la giornata. L’attenzione, infatti, può essere prolungata per almeno un paio d’ore, con effetti positivi anche sul nostro umore.

Le persone che si prendono regolarmente un po’ di tempo per fare un riposino pomeridiano hanno un livello di salute fisica migliore rispetto alla media. Questo aiuta a migliorare sia il sistema immunitario che la salute del sistema cardiovascolare, abbassando la pressione e diminuendo la probabilità di sviluppare malattie cardiache.

I pisolini negativi

A volte i sonnellini possono avere alcuni effetti negativi, specialmente se presi troppo vicini a quando si va a dormire, perché rompono la routine del sonno. La presenza e la durata del pisolino nel corso della giornata influiscono pesantemente sulla qualità del sonno e quindi della nostra vita.

Pensa che problemi di salute seri, come il diabete e la depressione, sono influenzati dalla quantità di sonno che otteniamo durante la notte.


Per quanto tempo dovresti dormire? Ci sono diversi tipi di pennichella.

–  10-20 secondi o anche micro-sonno

Non è stato ancora dimostrato che un micro pisolino sia in grado di garantire un miglioramento delle nostre riserve di energia. Addormentarsi rapidamente o inaspettatamente e svegliarsi immediatamente dopo, probabilmente non offre abbastanza tempo per produrre un effetto benefico.

– 2-5 minuti o anche nano-nap

Sorprendentemente, un brevissimo sonnellino è piuttosto efficace. Fornisce una rapida esplosione di energia che può combattere la sensazione di pigrizia e ti rende immediatamente più sveglio. Questa quantità di sonno è conosciuta nel mondo anglosassone come “nano-nap”.

– 5-20 minuti o anche mini-nap

Prevedibilmente, riposare per 5-20 minuti, garantisce un recupero dell’energia ancora più efficace e duraturo. Questa quantità di sonno è perfetta se ci si vuole ricaricare per un breve periodo di tempo o per completare un’attività.

Un mini sonnellino ci rende più vigili e attenti, migliorando i nostri riflessi, le nostre capacità motorie e le nostre prestazioni. Se pensi sia una necessità propria soltanto dei paesi caldi, ricrediti, è un’abitudine presente anche negli Stati Uniti con il nome di “mini-nap”.

– 20 minuti – power-nap

Possiamo dire che questa sia la quantità perfetta per un sonnellino. 20 minuti rappresentano la giusta durata per ripristinare adeguatamente i livelli di energia, attenzione e funzione motoria, oltre che per aiutare il cervello a liberarsi da informazioni inutili e a consolidare i ricordi e le esperienze importanti.

Il power nap è un momento rilassante ed una tecnica conosciuta in tutto il mondo, in cui lasci andare le tensioni della giornata e riduci lo stress accumulato; attenzione, però, a non superare le tempistiche! Le conseguenze potrebbero catapultarti direttamente alla terza fase del sonno: il sonno profondo.

– 50-90 minuti o anche sonno profondo

Appisolarsi per un periodo così lungo permette al tuo corpo di compiere un ciclo completo del sonno, raggiungendo la fase REM e le caratteristiche proprie del sonno notturno. Il tuo corpo migliorerà i processi percettivi e sarà invaso da ormoni per aiutare lo sviluppo muscolare ed osseo.

Al contrario degli altri pisolini di medio-breve durata questo può avere anche degli effetti negativi. Il sonno profondo, infatti, diventa un problema quando viene preso in un momento sbagliato della giornata, come per esempio poche ore prima di andare a dormire.
Naturalmente, mentre i pisolini possono funzionare per alcune persone, non sostituiscono una buona notte di sonno su un materasso TEMPUR!

 

Ti concedi regolarmente un pisolino? Facci sapere cosa è meglio per te nei commenti qui sotto…