Routine della scuola: come riprendere la routine del sonno dei bambini

Routine della scuola: come riprendere la routine del sonno dei bambini

routine della scuola - zaino con quaderni, righello, matite e delle scarpe a fiancoLe lunghe vacanze estive, piene di nottate e dormite fino a tardi, possono completamente spezzare la routine della buonanotte dei vostri bambini.

Tuttavia, quei primi giorni di scuola non hanno bisogno di essere pieni di occhi appannati e scuolabus persi.

TEMPUR ti suggerisce come riportare i tuoi bambini a una buona routine del sonno, per assicurarti che abbiano il miglior inizio di anno scolastico possibile.

Quanto dovrebbe dormire il mio bambino?

Assicurarsi che il proprio bambino stia avendo la giusta quantità di sonno è importante sia per la loro crescita mentale che per quella fisica.

Quindi, prima di entrare nel merito di una routine del sonno per vostro figlio, è importante capire quanto dovrebbe dormire.

Secondo il servizio sanitario nazionale, un bambino in età prescolare tra i tre e i cinque anni dovrebbe dormire tra le 10 e le 13 ore per notte.

Tuttavia, questo tempo scende a un tempo che va solo dalle 9 a 11 ore per i bambini in età scolare tra i 6 e gli 11 anni, e persino inferiore per gli adolescenti, per i quali la raccomandazione è solo dalle 8 alle 10 ore.

Naturalmente, ogni bambino è diverso e potrebbe aver bisogno di più o meno sonno rispetto a quanto raccomandato. Osservateli e strutturate una routine del sonno pensata per le loro necessità.

Tornare alla vecchia routine che precede il letto

Riportare i bambini alla normale routine può essere difficile, soprattutto dopo che si sono abituati alla routine estiva. Tuttavia, non deve essere un’esperienza traumatica piena di lacrime prima di andare a dormire o di adolescenti scontrosi al mattino!

Una cosa importante da tenere in considerazione consiste nel riportare il bambino alla routine scolastica giorni, o anche settimane, prima dell’inizio della scuola. Questo perché gli orologi biologici della maggior parte delle persone richiedono fino a una settimana, e talvolta anche più a lungo, per reimpostarsi.

Tenete presente, sul finire dell’estate, di anticipare l’ora di andare di qualche minuto ogni sera, per aiutare il processo di regolazione dell’orologio biologico di vostro figlio.

Un’altra cosa da tenere in considerazione è rendere la casa più buia un’ora prima di andare a letto – tirando le tende e abbassando le luci, per esempio – per fare in modo che realizzino che è giunto il momento per andare a dormire.

I  bambini più piccoli beneficeranno di una routine rigorosa che può comprendere cose come fare un bagno, lavarsi i denti, leggere o bere un bicchiere di latte caldo.

Il latte ha due principi attivi, la melatonina e il triptofano, che aiutano ad addormentarsi.

Per i bambini più grandi e per gli adolescenti, il letto diventa un luogo in cui rilassarsi, leggere o guardare video sul proprio tablet o sul telefono. Tuttavia, se questo può andar bene durante le vacanze estive, nei giorni che precedono l’inizio delle scuole, potrebbero trarre beneficio dal considerare il letto come il luogo in cui dormire, contribuendo ad aumentare l’associazione tra andare a letto e andare a dormire.

Consigli dell’ultimo minuto

Sfortunatamente, i viaggi di fine estate o altre cose possono il ripristino di una routine per il ritorno a scuola prima del primo giorno di scuola. Per fortuna, ci sono alcuni accorgimenti dell’ultimo minuto che potete adottare per assicurarvi che la prima mattinata sia più indolore possibile.

Preparatevi la sera prima – fate in modo che i vostri bambini preparino gli zaini e dispongano i loro vestiti. Potete anche preparare in anticipo i loro pranzi da portare a scuola così da avere qualche minuto in più per restare a letto senza dimenticare nulla.

Evitate l’utilizzo di dispositivi elettronici prima di andare a letto: non permettete ai vostri bambini di giocare con giochi elettronici, di utilizzare WhatsApp o di guardare video di YouTube prima di coricarsi. La luce blu che emettono può ritardare il rilascio di melatonina (necessaria per “rilassare” il cervello), impedendovi di dormire correttamente. Date loro un coprifuoco rispetto ai dispositivi elettronici di due ore prima di andare a letto per massimizzare le loro possibilità di addormentarsi rapidamente.