Meditazione per dormire, vantaggi e consigli per praticarla

MEDITAZIONE PER DORMIRE MEGLIO, PUÒ AIUTARE?

ragazza fa meditazione prima di dormirePer coloro che la praticano, la meditazione può fornire diversi benefici. Mentre per alcuni la pratica della meditazione consiste nell’esplorare la propria spiritualità, per altri la meditazione aiuta semplicemente a rilassarsi, aiutandoli a migliorare il proprio stato di calma e tranquillità, mentre consente di ridurre lo stress e trovare un maggiore senso di felicità.

Tra i molti benefici della meditazione si dice che ci sia anche la capacità di migliorare il sonno. Per coloro che soffrono di insonnia e hanno difficoltà ad addormentarsi o rimanere addormentati, praticare la meditazione prima di dormire può offrire un modo per calmare la mente e il corpo, aiutando ad addormentarsi più velocemente, per godere di una migliore qualità del sonno.

CHE COS’È LA MEDITAZIONE?

La nostra mente è sempre in attività. Il più delle volte, i pensieri vagano e si scambiano tra loro mentre ci occupiamo delle nostre vite quotidiane. Potremmo pensare al passato o al futuro, preoccuparci o fare progetti, organizzare o fantasticare, sognare ad occhi aperti o agonizzare. La meditazione è progettata per aiutare a calmare le nostre menti, per aiutare ad allenare il nostro cervello ad essere meno stressato, ad essere più calmo e ad essere più gentile.

Addestrando la nostra attenzione, la meditazione può riportare la mente al momento presente, permettendoci di svincolarci dai pensieri confusi e diventare più presenti, più equilibrati e più chiari. Quando mediti, non stai cercando di spegnere i tuoi pensieri o sentimenti. Invece, stai imparando ad osservarli senza giudicare, per poterli comprendere meglio nel tempo.

 I DIVERSI TIPI DI MEDITAZIONE

Come ogni altra abilità, la meditazione è qualcosa che necessita la giusta pratica.

Proprio come è necessario praticare la lettura per diventare un abile lettore, proprio come è necessario lavorare sulle tue abilità in uno sport se vuoi eccellere, devi praticare la meditazione per goderne i benefici. Puoi paragonare la meditazione ad un muscolo che non hai mai usato prima, che deve essere usato con attenzione e costanza per funzionare correttamente.

Ma vale la pena ricordare che non esiste una meditazione perfetta. La meditazione è qualcosa che si pratica, non qualcosa che si perfeziona. Potresti scoprire che le prime volte che approcci la meditazione, riesci a farlo solo per poco tempo, la tua attenzione può vagare assieme ai tuoi pensieri e dimentichi che dovresti meditare. Ma questo fa parte del processo di miglioramento delle tue abilità.

Quando inizi a meditare, può essere utile saperne di più sui diversi tipi di meditazione. Ecco alcuni dei più noti tipi di meditazione e cosa hanno da offrire:

  • Meditazione Mindfulness: la forma di meditazione più popolare, la meditazione di consapevolezza consiste nel prestare molta attenzione al tuo corpo per aiutarti a concentrarti sul momento attuale. Ciò potrebbe significare semplicemente prestare attenzione al tuo respiro o alla sensazione del pavimento sotto di te. Quando la tua mente inizia a vagare, osservalo e cerca di riportarti al tuo stato di consapevolezza senza giudicare te stesso.
  • Meditazione di concentrazione: come suggerisce il nome, la meditazione di concentrazione consiste nel concentrarsi su una cosa specifica, focalizzando la consapevolezza per consentire di calmare la mente e rilassare il corpo. Puoi scegliere di concentrarti sulla fiamma di una candela o un mantra parlato.
  • Meditazione guidata: spesso la soluzione più semplice suggerita ai principianti, la meditazione guidata fornisce istruzioni durante la meditazione. L’istruttore può guidarti attraverso l’immaginazione guidata, magari concentrandosi su una spiaggia bianca e sabbiosa con onde che lambiscono dolcemente la sabbia. In alternativa, l’istruttore potrebbe chiederti di concentrarti sul rilassamento di ciascuna delle parti del tuo corpo, a turno, portando l’attenzione su ciascuna di esse. Se sei interessato alla meditazione guidata, puoi unirti a un gruppo o trovare un istruttore oppure puoi trovare sessioni di meditazione guidate disponibili online per valutare se è la strada giusta per te.

IN CHE MODO LA MEDITAZIONE PUÒ AIUTARTI A DORMIRE MEGLIO?

Nel corso degli anni, la ricerca ha dimostrato i benefici della meditazione sul sonno. Secondo uno studio sulla meditazione trascendentale, i meditatori più esperti hanno dimostrato di trascorrere più tempo nella fase di sonno ad onde lente (SWS) e una migliore qualità del sonno REM.

Uno studio successivo sulla meditazione mindfulness ha evidenziato come i più esperti godano di stati avanzati di sonno SWS e REM rispetto alle persone analizzate che non praticavano la meditazione. Chi invece praticava costantemente la meditazione ha mostrato benefici anche riguardo ai cicli di sonno, indicando una migliore qualità del sonno.

È inoltre stato dimostrato come le persone più anziane che praticano questa tecnica mantengono lo stesso profilo del sonno dei giovani che non praticano la meditazione.

Meditando, puoi allenare la tua mente a creare le condizioni interiori necessarie per una migliore notte di riposo. La meditazione può funzionare per calmare la mente, impedendo ai pensieri di vagare tenendoti sveglio. Con una mente equilibrata, puoi rilassare il tuo corpo, addormentandoti più velocemente per goderti una notte di sonno eccezionale.

Mantieni questa sensazione di estremo relax e equilibrio scoprendo la gamma di Materassi Tempur.