Cuscini Ortopedici per problemi a schiena e cervicale

In Blog

Cuscini Ortopedici: cosa sono e come scegliere il più giusto per te

donna con cuscino ortopedicoDormire bene e in modo adeguato è essenziale per poter affrontare bene la giornata. Una condizione fondamentale per raggiungere questo obiettivo è scegliere un cuscino adatto alle abitudini e alle necessità di ciascuno, ricordando che i migliori sul mercato sono proprio i cuscini ortopedici.

Un secondo aspetto da prendere in considerazione è l’età del cuscino: esistono molti campanelli d’allarme che ci avvisano che è ora di cambiare il supporto per testa e collo; infatti, se la mattina capita di alzarsi con dolori alla schiena, probabilmente il cuscino utilizzato non è quello corretto.

Oltre ai dolori fisici ci sono altri modi per capire se c’è qualcosa che non va nel nostro guanciale: se al nostro risveglio vediamo che abbiamo spostato il cuscino o addirittura non lo stiamo più usando, probabilmente avremo compiuto questo gesto nel sonno poichè eravamo scomodi o provavamo sensazioni spiacevoli come eccessivo calore, segno di un materiale non adatto, il supporto era troppo molle o troppo duro; anche l’abitudine di alcuni di dormire tenendo un braccio sotto al proprio guanciale indica che l’altezza non è quella ottimale.

Del resto, una volta individuato il guanciale adatto, automaticamente i problemi di insonnia e i dolori legati all’aver dormito tenendo una posizione scorretta scompariranno. Trascorrere la notte in una posizione adeguata eviterà l’insorgere di fastidi che potrebbero affaticare e portare alla tensione i muscoli.

I benefici dei cuscini ortopedici

Durante le ore di sonno il corpo scarica le tensioni della giornata, ma senza un supporto adeguato, il riposo non sarà del tutto ristoratore. Un buon guanciale è fondamentale quando si dorme, perché ha il compito di sostenere, ma anche di riempire, lo spazio tra la testa e le spalle, assicurando un corretto allineamento durante il riposo.

I cuscini ortopedici sono essenziali per coloro che soffrono di disturbi specifici dovuti alla postura e ideali per tutti poiché la qualità del sonno, grazie ad essi, aumenta in modo esponenziale: prendere sonno è più facile, le dormite sono più profonde e la mattina ci si sveglia più riposati.

Infatti, i cuscini ortopedici garantiscono la giusta distribuzione del peso della testa e del corpo mantenendoli allineati con la colonna; se utilizzato nella maniera esatta, un cuscino ortopedico aiuta ad alleviare i punti di pressione sulle aree del corpo vulnerabili per alleviare in modo significativo il dolore e il disagio e la rigidità, garantendo invece il massimo comfort.
Distribuendo il peso in modo uniforme alleviano la pressione aumentando la circolazione sanguigna favorendo un miglior sonno. Inoltre, possono prevenire efficacemente il russare poiché tengono la testa e il corpo in una posizione tale da aiutare la respirazione corretta.

Scegliere di acquistare un cuscino ortopedico significa infatti scegliere di avere un migliore stile di vita, ponendo l’attenzione sul proprio benessere.

Ci sono diversi tipi di cuscini, non ne esiste uno che in assoluto è migliore degli altri o perfetto, ogni persona è diversa, ha esigenze diverse e quindi dovrà trovare il cuscino più adatto.

Cuscini ortopedici per cervicale

I cuscini ortopedici per la cervicale permettono di trovare e mantenere una postura corretta delle vertebre cervicali; sono ondulati e sagomati, favoriscono la circolazione sanguigna ed inoltre sono indeformabili. Inoltre permettono anche di combattere disturbi come mal di testa, torcicollo, insonnia, dolori lombari, russamento, cervicalgie e molti altri.

A seconda delle esigenze e preferenze personali si possono trovare in diversi materiali.

Il cuscino ortopedico per la cervicale è particolarmente consigliato per coloro che frequentemente si ritrovano con dolori di cervicale e coloro che passano molto tempo al pc e quindi passano un gran numero di ore seduti nella stessa posizione; infatti il cuscino aiuta ad alleggerire la muscolatura interessata e a sostenere la colonna spinale.

Cuscino ortopedico lombare

In molti trascorrono le proprie giornate seduti ad una scrivania ma senza usare il giusto cuscino: i dolori alla schiena non tarderanno ad arrivare. Una cattiva postura mantenuta a lungo nel tempo può portare a grossi dolori alla schiena, rendendo le giornate delle persone una vera sofferenza. Per eliminare questo problema si può utilizzare un cuscino lombare quando ci si siede. Non è disponibile un solo modello di cuscino ma ne esistono varie tipologie di diverse forme e dimensioni, differenti in base all’area esatta nella quale si vuole utilizzare. Ogni cuscino lombare è progettato per alleviare il dolore, ma dovendolo usare per molte ore al giorno, bisogna sceglierne uno che faccia sentire comodi e a proprio agio; infatti se non lo si trova particolarmente confortevole si rischia di assumere nuovamente delle posizioni scorrette e quindi di incorrere nuovamente in dolori muscolari e alla schiena.

Il male alla schiena a causa delle troppe ore che si trascorrono seduti, spesso viene sottovalutato poiché non arriva all’improvviso ma aumenta con il passare del tempo. Prevenire è meglio di curare ed è consigliato iniziare fin da subito ad usarlo, o almeno, correre subito ai ripari non appena si avvertono i primi dolori o anche un semplice fastidio. I cuscini ortopedici schiena forniscono fin da subito un enorme sollievo ma fanno la differenza anche in termini di comodità.

Prima di acquistare un cuscino lombare è consigliato fare delle prove con dei cuscini che si hanno a casa per poter capire lo spessore di cui si ha bisogno.

Cuscini ortopedici per sciatica

La sciatica è una condizione medica che consiste nell’infiammazione del nervo sciatico le cui radici si trovano nel tratto lombo-sacrale della colonna vertebrale; il dolore viene quindi esteso in tutta la gamba. Una delle possibili cause del disturbo è la posizione scorretta quando si è seduti, motivo per cui se ne si è affetti, o per prevenire, è consigliabile utilizzare un apposito cuscino ortopedico.

Questi cuscini vengono posizionati sulla sedia, come cuscino sul quale sedere ma a differenza dei cuscini piatti tradizionali sono progettati con profili comodi per le gambe ed un ritaglio a forma di U per il coccige nella parte posteriore, eliminando così la pressione sulle zone sensibili.